Infoltimento

Infoltimento capelli

Infoltimento capelli, quali sono le soluzioni che garantiscono un infoltimento dei capelli permanente e senza interventi chirurgici.

In questo articolo troverai i vantaggi e svantaggi di tutte le soluzioni per l’infoltimento dei capelli.

Il problema di calvizie e diradamenti è al giorno d’oggi una delle cose che preoccupa di più sia uomini che donne sempre più spesso sentiamo parlare di infoltimento dei capelli senza però conoscere i motivi della caduta di capelli, dei diradamenti e delle alopecie che causano il problema.

Perchè i capelli cadono?

Ci sono diversi motivi per cui i capelli possono cadere e spesso si tratta di fenomeni assolutamente naturali che non destano preoccupazione alcuna.

Caduta dei capelli

Prima di capire il motivo della caduta, dobbiamo sapere che esistono 3 fasi per i capelli, esattamente come per i peli:

  • Fase Anagen – crescita e infoltimento.
  • Fase Catagen – regressione e caduta.
  • Fase Telogen – fase di riposo.

Quindi perdere i capelli è assolutamente normale, così come un infoltimento, dipende tutto dalla fase nella quale ci troviamo.

Inoltre ci sono altre variabili che determinano la caduta dei capelli:

  • Il sesso
  • L’età 
  • La stagione
  • Alcuni farmaci
  • Spazzolamento eccessivo
  • e infine la genetica

Quanti capelli cadono al giorno?

Visto che la caduta dei capelli (come l’infoltimento) è un evento assolutamente normale e fisiologico, ora dobbiamo capire quanti ne cadono al giorno perchè tutto ciò non desti preoccupazioni.

Mediamente un uomo adulto (dai 30 ai 40 anni) che non assume farmaci e non presenta particolari patologie perde circa 80 – 120 capelli ogni giorno.

Caduta dei capelli, quanti ne cadono ogni giorno

Tutto ciò è assolutamente normale e non deve destare preoccupazioni, se invece ti accorgi di perderne eccessivamente rispetto a qeusti numeri ti consiglio di rivolgerti a un medico specialista e capirne le cause.

Come infoltire i capelli?

Dalla notte dei tempi donne e uomini hanno cercato di preservare i propri capelli, essendo simbolo di virtù, bellezza e forza.

Tanti passi sono stati fatti con la tecnologia moderna nell’infoltimento dei capelli ma rimane ancora una materia oscura e conosciuta da pochi.

Abbiamo a disposizione diverse soluzione per l’infoltimento dei propri capelli, soluzioni che si dividono in:

  • Soluzioni di infoltimento naturali
  • Prodotti per l’infoltimento
  • Soluzioni di infoltimento chirurgiche
  • Soluzioni di infoltimento non chirurgiche

In questo articolo andremo ad analizzare tutte e quattro le possibilità con vantaggi e svantaggi di ognuno di esse.

Soluzioni naturali per l’infoltimento.

I capelli radi e fini sono comuni sia a uomini che donne spesso per cause diverse tra loro, certamente una buona alimentazione, uno stile di vita salutare e buone abitudini di caring dei propri capelli aiutano l’infoltimento, anche se non fanno miracoli.

Alimenti che aiutano l’infoltimento

Partire da una corretta alimentazione è fondamentale se si vogliono mantenere i propri capelli, spesso la causa di diradamento risiede proprio in una sbagliata alimentazione.

alimenti consigliati per infoltimento dei capelli

Per evitare tutto questo cerca di mangiare in maniera costante alimenti ricchi di proteine: oltre alla carne varia la tua fonte proteica con uova e legumi che sono una fonte di proteina alternativa e molto importante.

Inoltre sono fondamentali per una salute dei capelli anche le vitamine A,B,C,D presenti in tanti alimenti e sopraattuto in tanti vegetali.

Avrai capito che una buona dieta è alla base di capelli forti e spessi.

Prodotti per l’infoltimento dei capelli.

Oltre alle soluzioni naturali che possono aiutarti nel rinforzare i tuoi capelli e infoltirli, si sono sviluppate anche prodotti che possono aiutare a mantenere i capelli sani.

I prodotti che potrai trovare in commercio sono di diverse tipologie, si passa dal toppik alle lozioni, fino al minoxidil.

Abbiamo creato una guida ai prodotti sul mercato che permettono di infoltire i capelli: Prodotti per infoltimento capelli, perché non funzionano

Cos’è il toppik e perchè devo usarlo per infoltire i capelli?

Il toppik non è altro che un prodotto a base di microfibre di cheratina, dal diverso colore a seconda della cromaticità dei tuoi capelli, che  grazie a una carica elettrostatica si uniscono momentaneamente ai capelli rendendoli visivamente più folti.

Se vuoi approfondire l’utilizzo del toppik per aiutare l’infoltimento puoi leggere questo articolo: Guida al Toppik dove analizziamo tutti i vantaggi e gli svantaggi dell’utilizzo della polvere di cheratina per nascondere il diradamento

Essendo una sorta di polvere il toppik prevede un utilizzo quotidiano per mostrare una folta chioma, e come avrai capito è solo un palliativo anche scomodo al diradamento dei capelli.

Minoxidil per l’infoltimento dei capelli

Esistono anche farmaci che servono per infoltire e irrobustire i capelli, il più famoso è sicuramente il Minoxidil (qui trovi un lungo articolo sulle sue funzionalità e criticità).

minoxidil come cura per infoltimento dei capelli

Devi prestare attenzione perchè il minoxidil essendo un farmaco, anche se non serve una prescrizione in Italia in questo momento, come tale ha anche tanti svantaggi, difatti pochi sanno che sebbene provochi infoltimento dei capelli quando lo si assume, tale effetto svanisce appena si sospende la terapia.

Soluzioni chirurgiche per l’infoltimento dei capelli.

Oltre ai prodotti per l’infoltimento la tecnologia ha sviluppato di pari passo soluzioni chirurgiche per tutti coloro che soffrono di calvizie e diradamenti.

La medicina ha fatto passi da gigante in tantissimi settori negli ultimi anni, ma purtroppo non ha trovato soluzioni certe per quanto riguarda i capelli.

Tricopigmentazione per capelli

Quando parliamo di tricopigmentazione ci riferiamo a quella tecnica, ormai in voga da anni di colorare, esattamente come si fa con i tatutaggi, la calotta cranica della persona, simulando in questo modo una foltezza capillare.

Tricopigmentazione per simulare i capelli

La tricopigmentazione chiamata anche Hair Tatoo non è priva di insidie, infatti colorando il cuoio capelluto non è raro trovare persone che hanno poi problemi di cute e lo sviluppo di cheloidi a livello del cranio.

Infoltimento attraverso il trapianto di capelli

Il trapianto di capelli è la soluzione di cui tutti parlano quando si parla di infoltimento ma della quale pochi conoscono veramente i risvolti e i risultati.

Il trapianto infatti è una tecnica molto invasiva, che spesso con una sola seduta non porta ai risultati sperati, e occorrono diverse sessioni per avere un risultato gradevole.

Inoltre sempre più spesso vediamo in Folto persone che dopo il trapianto hanno situazioni di rigetto oppure risultati assolutamente non all’altezza dell’esborso economico.

Esistono anche casi nei quali il trapianto di capelli ha portato a un infoltimento sufficiente ed ha così risolto il problema di calvizie della persona.

Soluzioni per l’infoltimento non chirurgiche.

Fortunatamente oltre all’alimentazione, ai prodotti e alle soluzioni invasive al giorno d’oggi esistono soluzioni 100% garantite che permettono a chi soffre di diradamento e calvizie di infoltire la propria chioma senza ricorrere a stregoneria oppure affidarsi a guru del settore.

Già da alcuni anni le tecnologie delle protesi non chirurgiche chiamate anche patch cutanee (leggi qui la guida alle patch cutanee) permettono a tutti coloro che vogliano infoltire i propri capelli di eliminare per sempr eil problema ed avere una soluzione garantita, pratica e senza dolore.

Infoltimento dei capelli attraverso le patch

Le patch cutanee sono delle soluzioni assolutamente all’avanguardia per l’infoltimento capillare; la patch è composta da una membrana supersottile in materiale biocompatibile sulla quale vengono inseriti, attraverso iniezione o annodamento dei capelli.

come infoltire i capelli con le patch cutanee

I vantaggi delle patch cutanee rispetto agli altri metodi analizzati in questo articolo sono innumerevoli e possiamo sintetizzarli per punti in questo modo:

  • Indolore
  • Non necessitano di chirurgia
  • Garanzia 100% di risultato
  • Costo minore
  • Non hanno necessità di prescrizione medica

Esistono tantissimi vantaggi che fanno preferire le patch cutanee alle altre soluzioni per l’infoltimento dei capelli

Costo delle patch per l’infoltimento non chirurgico

Come ti avevo accennato prima uno dei vantaggi delle patch cutanee rispetto alle altre soluzioni di infoltimento risiede sicuramente nel costo vantaggioso delle stesse.

Potrai trovare patch in commercio a pochi spiccioli, e altre a prezzi più importanti, la differenza sta sostanzialmente nell’affidarsi a professionisti seri e di conclamata esperienza, solo così potrai essere sicuro di essere guidato in maniera specifica alla scelta della miglior protesi per capelli risolvendo in maniera definitiva i problemi di calvizie e diradamenti.

Noi di Folto offriamo una consulenza gratuita e anonima a tutti coloro che si volgiono affacciare al mondo dell’infoltimento non chirurgico attraverso le patch cutanee; lavoriamo in modo da scegliere insieme al cliente la migliore soluzione adatta al suo stile di vita e alla sua persona guidando nella scelta migliore per infoltire i propri capelli.

Se vuoi approfondire il discorso dei costi delle patch cutanee trovi un’articolo completo (Costi delle patch cutanee) che ti farà chiarezza sui prezzi delle patch e su quale scelta effettuare.

Conclusioni per l’infoltimento dei capelli

Sei giunto alla fine di questo lungo articolo che ha spaziato dalle cause più frequenti di diradamento e perdita di capelli fino alle soluzioni moderne per l’infoltimento capillare.

Leggendo tu stesso hai capito che esistono diverse soluzioni per coloro che hanno necessità di migliorare il proprio aspetto partendo dai capelli.

L’ultimo consiglio che mi sento di darti, è quello di non fermarti a una mera ricerca in internet, ma di interpellare e affidarsi a professionisti del settore.

Solo così potrai essere sicuro di raggiungere il risultato che ti sei prefissato: infoltire i capelli.

Che tu scelga: prodotti, chirurgia o patch cutanea l’importante è sempre quello di capire le varie soluzioni proposte dal mercato, non fermandosi a una mera consultazione online ma affidandosi a professionisti del settore.

Le informazioni contenute nel Sito hanno esclusivamente scopo informativo e non sostituiscono in nessun caso un parere medico.

Si raccomanda di chiedere il parere del medico in merito a  qualsiasi indicazione riportata.

Write a comment