impianti capelli

Quanto dura un trapianto di capelli?

Durata del trapianto di capelli, quanto dura un trapianto di capelli e in quali casi bisogna ripetere il trapianto

Quanto dura il trapianto di capelli? È una domanda che ci poniamo nel momento in cui decidiamo di prendere in considerazione questa possibilità. 

La domanda non è scontata proprio perché la durata del trapianto dipende da una serie di fattori e dal tipo di tecnica utilizzata. 

Il concetto di trapianto di capelli è stato per molto tempo sinonimo di cura definitiva contro l’alopecia androgenetica. Ancora oggi questo concetto è diffuso nella popolazione. 

L’aspetto più curioso è che sempre più donne che soffrono di alopecia negli ultimi anni si stanno rivolgendo a cliniche specializzate in trapianti di capelli

Qual’è la durata dell’intervento ai capelli?

Una durata standard non esiste. Alcuni danno indicativamente 8 ore come tempistica, ma in realtà non è una risposta corretta ed esaustiva. Il trapianto di capelli inizia con un espianto di una determinata unità follicolare che verranno successivamente impiantati nelle zone con totale o parziale assenza di capelli. 

Il tempo deriva dal numero di unità follicolari da trapiantare. Circa 2000 unità follicolari – premettendo che sono tempi indicativi – si impiega intorno alle 4 ore a trapiantarle.

quanto durano i capelli innestati

Le altre variabili che possono cambiare la durata dell’intervento chirurgico sono sicuramente la manualità e capacità del team medico  

Quando ricrescono i capelli dopo il trapianto?

I capelli hanno un tempo variabile per poter crescere in maniera corretta, solitamente la tempistica si aggira intorno ai 90 giorni. In alcuni casi, il tempo di ricrescita dei capelli trapiantati arriva anche a 6 mesi. 

Il trapianto è una pratica invasiva, il bulbo pilifero trapiantato ha bisogno di un tempo medio lungo per crescere. Per quest’ultimi, infatti, l’espianto prima e il trapianto dopo, è da considerarsi uno shock. 

Quando ricrescono i capelli innestati

Quanto durano i capelli trapiantati? 

Non c’è una risposta a questa domanda. I fattori sono tantissimi e non si può garantire una durata standard. Il segreto per tenere più a lungo i capelli è prendersene cura prima e dopo l’operazione. Esiste un protocollo di medicina rigenerativa denominato bSBS. 

Insomma, come abbiamo potuto constatare, la durata del trapianto è variabile. La differenza la possiamo fare noi. Come?  Adottando consigli che vengono forniti da professionisti che lavorano sul campo da anni. Loro sono le uniche persone che possono aiutarci in questo senso. 

Conclusioni

Come hai potuto leggere, quando parliamo di durata di un trapianto di capelli, non esiste una risposta certa. L’unica certezza che abbiamo è che spesso il trapianto non è la soluzione migliore per risolvere i problemi di alopecia e calvizie, perché essendo un intervento chirurgico nessuno ne assicura un risultato.

Esistono fortunatamente altre soluzioni che permettono invece di essere certi del risultato come per esempio le patch cutanee soluzioni assolutamente non invasive e prive di qualsiasi intervento chirurgico che ti permettono di ritornare ad avere i tuoi capelli.

Se ancora non conosci le patch cutanee e tutti i vantaggi ti invito a leggere questo articolo dove spieghiamo esattamente cos’è una patch cutanea 

Write a comment